Swissmem Formazione professionale Attualità Di nuovo in modalità competizione: gli atleti professionisti testano il loro…
Interlocutore  Olivier Habegger Olivier Habegger
+41 52 260 55 32 +41 52 260 55 32 o.habeggernoSpam@swissmem.ch
Condividere

Di nuovo in modalità competizione: gli atleti professionisti testano il loro livello di forma

Le EuroSkills si svolgeranno a Graz (A) dal 22 al 26 settembre 2021. Sono un importante metro di valutazione sul cammino verso le WorldSkills, che avranno luogo a Shanghai tra poco più di un anno. Ai campionati europei, il team Swissmem gareggerà in tre discipline. Gli operatori in automazione hanno già effettuato un test simile ad una gara. In occasione della fiera tecnologica Sindex, hanno gareggiato contro squadre provenienti da Germania e Belgio. Dopo queste pietre miliari, l'intensità degli allenamenti si ridurrà leggermente, prima che il prossimo anno abbia inizio la corsa in salita che porterà alla settimana del campionato del mondo, dal 12 al 17 ottobre 2022.

Dato che le WorldSkills Shanghai sono state spostate di un anno al 2022, i campioni delle professioni in carica devono avere una particolare resistenza. È importante controllare in modo mirato la tensione per poi essere pronti per i campionati del mondo (vedi anche il grafico in basso).

Le EuroSkills rappresentano un punto culminante intermedio, al quale di solito i campioni professionisti in carica nelle discipline Swissmem non partecipano. Dato che a causa dell’attuale pandemia il programma ha subito dei cambiamenti, i campionati europei si inseriscono ora bene nella fase di preparazione. Il team Swissmem gareggerà a Graz nelle discipline di elettronico/a, progettista meccanico/a e Industria 4.0. Dato che, a causa della limitazione del numero di partecipanti, il team degli operatori in automazione non ha potuto partecipare, i campioni svizzeri in carica hanno testato la loro forma alla Sindex (31.8–2.9. 2021). Per creare un’atmosfera di gara, sono state invitate anche una squadra dalla Germania e una dal Belgio.

Alla Sindex, Olivier Habegger, responsabile del progetto WorldSkills, e Nicolas Godel, capo esperto per la disciplina dell'automazione, hanno spiegato al presidente della Confederazione Guy Parmelin la gara di preparazione. Nel video, Stefan Brupbacher, direttore di Swissmem, discute con i due operatori in automazione svizzeri Adrian Matthys e Dario Flükiger.

Ideali condizioni di allenamento e grande interesse

La gara dimostrativa ha suscitato grande interesse tra i visitatori alla Sindex. Durante la sua visita, il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha riconosciuto l’importanza delle gare per la formazione duale in Svizzera. Avendo già reso visita alle precedenti WorldSkills a Kazan (Russia), conosceva bene il formato e ha augurato agli atleti ogni successo nel loro cammino verso i Campionati in Cina.

Il test alla Sindex è stato il secondo grande evento pubblico dell’anno in corso, dopo che gli atleti professionisti di tutte le discipline Swissmem avevano già dimostrato le loro competenze presso l’uptown di Basilea il 9 e 10 giugno. Al rapporto uptown Basel

Gli svizzero romandi vincono youth challenge

Parallelamente al test preparatorio a livello internazionale, alla Sindex ha avuto luogo la «youth automation challenge 2021». Otto squadre, ciascuna composta da due apprendisti nella professione di operatore/trice in automazione AFC, hanno partecipato alla gara. Quest’anno, la vittoria è andata alla Svizzera francese. Due apprendisti dell’azienda formatrice Bobst SA di Mex hanno padroneggiato al meglio i compiti e nella finale si sono imposti.

Le EuroSkills come prossimo metro di misura

Il test di preparazione ha fornito agli atleti importanti spunti per l’ulteriore fase di preparazione. Nei prossimi mesi, sarà importante mantenere l'attenzione sull’obiettivo e lavorare sui temi identificati in modo più approfondito. Per le discipline di elettronico/a, progettista meccanico/a e Industria 4.0, le EuroSkills saranno la prossima importante verifica sullo stato di forma.

Le EuroSkills avranno luogo dal 22 al 26 settembre 2021 a Graz (A). Circa 400 partecipanti provenienti da 31 Paesi aderenti si contenderanno le medaglie in 38 professioni. Saranno inoltre mostrate 10 professioni di presentazione. La Svizzera partecipa con un totale di 17 atleti professionisti.

Auguriamo ai membri del team buona fortuna e tanto successo sulla scena europea!

Intensità variabile: il tempo per la preparazione alle WorldSkills è una corsa in salita con intense fasi intermedie.

Un grazie sentito ai nostri sponsor

È valsa la pena leggere questo articolo?

Articoli correlati