Swissmem Formazione professionale Conquistare e sostenere gli apprendisti Promuovere gli apprendisti I campionati delle professioni WorldSkills 2017 - Abu Dhabi

WorldSkills 2017 - Abu Dhabi

Oro per Fabien Gyger e Cédric Achermann (operatori in automazione AFC, team da due), argento per Jannic Schären (elettronico AFC) e un diploma per Roger Krauer (progettista meccanico AFC). Il team Swissmem spazza via il tabellone ad Abu Dhabi.

Oro, argento e vari diplomi: i partecipanti svizzeri per le professioni industriali hanno vinto diversi premi alle WorldSkills di Abu Dhabi. Gli ottimi risultati sono un riconoscimento della buona qualità della formazione e un incentivo per il futuro.

C'è stata grande esultanza ai Campionati Mondiali delle professioni ad Abu Dhabi. La squadra svizzera ha ottenuto il miglior risultato della sua storia, vincendo undici medaglie d'oro, sei d'argento e tre di bronzo. La Svizzera è stata quindi il miglior Paese europeo e ha ottenuto il secondo posto nella classifica generale delle nazioni.

Successo nelle professioni tecniche

I partecipanti delle professioni tecnico-industriali hanno avuto un ruolo importante nel successo della delegazione svizzera. I partecipanti Fabien Gyger e Cédric Achermann, che sono seguiti da Swissmem, hanno vinto l'oro nella professione di operatore in automazione, Jannic Schären ha vinto l'argento nella professione di elettronico e Roger Krauer ha vinto un diploma nella professione di progettista meccanico.

Nella professione di polimeccanico con specializzazione in tornitura CNC, fresatura CNC e automazione (seguita dall'associazione Swissmechanic), Marco Michel ha vinto l'argento e Silvio Tönz e Patrick Meier hanno ricevuto un diploma ciascuno.

Per Arthur Glättli, responsabile della formazione professionale di Swissmem, la buona performance sulla scena internazionale è un riconoscimento e un'espressione della buona qualità della formazione nel campo delle professioni industriali. "Nel contesto internazionale, la formazione nel settore MEM si situa ad un livello molto buono. Il nostro obiettivo deve essere quello di rimanere all'avanguardia anche in futuro".

Grandi investimenti in diversi Paesi

Nel corso degli ultimi anni, molti Paesi hanno fatto grandi sforzi per ottenere successo alle WorldSkills. Molti giovani si preparano quindi in modo molto specifico per i campionati internazionali in campus che durano diversi anni. In Svizzera, il sistema di formazione duale continua a costituire la base per la partecipazione alle WorldSkills. Acquisiscono principalmente le loro abilità nella loro azienda formatrice e intensificano il loro allenamento solo qualche mese prima dei campionati.

Paul Hüppi, responsabile del progetto WorldSkills presso Swissmem, vede l'impegno delle aziende formatrici come un fattore di successo decisivo. "Oltre al talento e alla motivazione dei candidati, è molto importante l'impegno delle aziende formatrici e degli esperti. Tutti hanno fatto un ottimo lavoro.”

Sulla via per Kazan

Le eccellenti prestazioni ad Abu Dhabi sono un incentivo per i prossimi campionati mondiali, che si svolgeranno a Kazan (Russia) nel 2019. L'anno prossimo gli SwissSkills di Berna saranno una tappa intermedia. Come già nel 2014, saranno svolti congiuntamente da tutte le associazioni professionali e rappresenteranno così un'importante vetrina per la formazione duale in Svizzera.

Le iscrizioni per i prossimi campionati professionali saranno inviate a novembre.

Impressions supplémentaires:
Professioni MEM: www.find-your-future.ch/worldskills
SwissTeam: www.swiss-skills.ch

Ultimo aggiornamento: 14.06.2021